logo-semidef
Maria Nicoletta Gaida, Presidente di Ara Pacis Initiatives for Peace, in occasione dell_Anniversario di Pax Humana Hub

Un anno di Pax Humana Hub, attività e progetti futuri

Condividi questo post
Il 21 aprile 2022 Pax Humana Hub, centro strategico e operativo indipendente per la pace, la sicurezza e lo sviluppo nello spazio afro-mediterraneo nato ad aprile 2021 su iniziativa di Ara Pacis Initiatives for Peace in collaborazione con l’Università Luiss Guido Carli, ENI, Sky TG24, Terna e Coldiretti, ha celebrato il suo primo anno di attività.

L’evento, tenutosi presso la Luiss Business School  con la partecipazione del Ministro degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e del Ministro delegato alla Salute e all’Azione Umanitaria del Mali Oumarou Diarra, ha rappresentato un momento di condivisione e riflessione sulle iniziative promosse da Pax Humana, a partire dal “Sahara Peace Hubs”, progetto bandiera di Ara Pacis che mira a sostenere le comunità dei Paesi sahelo-sahariani con la realizzazione di centri polivalenti per la pace e lo sviluppo socioeconomico nella regione, attraverso progetti di salute, formazione e promozione culturale e professionale.

E’ stato inoltre presentato il Memorandum di Intesa tra Unioncamere e la Camera di Commercio Estera della Bosnia Erzegovina, firmato il 20 aprile 2022, con l’obiettivo di rafforzare le relazioni tra i due Paesi attraverso la creazione di nuove opportunità economiche ed imprenditoriali. Il Mou nasce da una precedente Intesa siglata da Ara Pacis, Luiss e Unioncamere, centrato su un approccio integrato alla pace, alla sicurezza e allo sviluppo.

L’anniversario di Pax Humana Hub è stato infine l’occasione per annunciare la prossima costituzione della Fondazione Pax Humana, evoluzione diretta dell’Hub.

Il sito della Fondazione Pax Humana è in arrivo!